Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cerca
Non sei ancora registrato? Registrati qui
Condividi questa/o
X

Aspetto due gemelli: cosa cambia?

 

Non aspetto un bambino, ma due! Questa notizia è straordinaria, anche se un po' destabilizzante. La mia gravidanza sarà diversa?

Giovedì 11 Febbraio 2016

Una donna incinta su 80 dà alla luce dei gemelli. Il fenomeno quindi non è eccezionale, ma è comunque classificato fra le gravidanze a rischio. Fortunatamente, grazie ad un attento monitoraggio medico, la maggior parte delle gravidanze gemellari si svolge senza problemi.

I gemelli, un fenomeno affascinante!

Sin dalla prima ecografia il medico può scoprire che si è in presenza di gemelli. Le cause della gravidanza gemellare sono numerose: ereditarietà, età, alimentazione. Anche il ricorso sempre più frequente alle cure contro l'infertilità aumenta il numero di gravidanze multiple. Si distinguono due tipi di gemelli:

  • i monozigoti (o gemelli veri): nati da un ovulo che si è diviso in due, si assomigliano in tutto e per tutto e sono dello stesso sesso; 
  • gli eterozigoti (o gemelli falsi): essi nascono da due ovuli diversi e si possono assomigliare di più o di meno, ma non sono identici. Possono essere di sesso diverso.

A te viene riservato un monitoraggio medico più attento e regolare, con:

  • esami clinici mensili e bimestrali (per alcune settimanali);
  • un numero maggiore di ecografie per controllare lo sviluppo dei piccoli.

Il doppio delle precauzioni in caso di gravidanza gemellare

Il riposo è due volte più necessario, sin dall'inizio della gravidanza. A partire dal quinto mese (o anche prima), il medico può prescrivere periodi di riposo o addirittura mettere la mamma in gravidanza a rischio. Le attività stancanti e gli spostamenti devono essere limitati.

Un'alimentazione varia ed equilibrata è indispensabile per rispondere alle necessità dei due piccoli, ma senza prendere troppo peso! La futura mamma necessita di circa 300 kcal in più al giorno.

Gli integratori alimentari sono prescritti dal medico solo nel caso in cui valuta la necessità. Il parto naturale viene preferito se i piccoli si presentano bene e la mamma non ha problemi di salute. Il ricorso al cesareo verrà preso in considerazione in caso di sofferenza fetale o se i due piccoli non si girano.

Il parto gemellare

In presenza di una gravidanza gemellare senza problemi particolari, il parto non è molto diverso da un parto semplice. Il parto naturale viene preferito se i piccoli si presentano bene e la mamma non ha problemi di salute. Il ricorso al cesareo verrà preso in considerazione in caso di sofferenza fetale o se i due piccoli non si girano.

Leggi tutto

Entra nel club!

Un sacco di consigli e strumenti a portata di mano, nella tua casella e-mail ogni settimana.

  • Impara tutto sulla nutrizione al tuo personale ritmo
  • Prova tanti strumenti pratici studiati su misura per te
  • Ottieni un aiuto e le risposte che ti servono in poco tempo
  • Rimani aggiornato su sconti e coupon

Iniziamo!

Contenuti collegati