Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cerca
Non sei ancora registrato? Registrati qui
Condividi questa/o
X
Domande, dubbi, sbalzi d'umore: sensazioni nuove per le future mamme, ma del tutto normali per le donne incinte

Sono incinta: quante domande!

 

Ci siamo, sono incinta! Sono al settimo cielo, ma allo stesso tempo inizio a pormi un sacco di domande... Sarò all'altezza?

Giovedì 11 Febbraio 2016

Non preoccuparti, è assolutamente normale! L'annuncio dell'arrivo di un bambino rappresenta un grande cambiamento esistenziale nella vita di una donna e della coppia. Per fortuna la natura pensa a tutto, e tu e il tuo compagno avete un po' meno di nove mesi per accettare l'idea di diventare genitori.

Sono più ansiosa e più emotiva

Ansia, nervosismo, qualche momento di sconforto, eccitazione, sbalzi d'umore, insonnia...: scopri sentimenti e sensazioni che non avevi mai conosciuto fino ad ora. A volte non ti riconosci più: concentrarti ti risulta difficile e non riesci a non piangere davanti a commedie romantiche o alla minima avversità! Tutto questo è legato al grande sconvolgimento ormonale che sta avvenendo nel tuo corpo. Gli estrogeni, il progesterone e l'ormone della gravidanza, l'HCG, hanno un effetto sulla psiche e sul corpo della futura mamma e ogni donna reagisce in modo diverso. Ora non sei tu a decidere tutto... sono i tuoi ormoni!

Divento mamma anch'io

Se è vero che i tuoi ormoni ti rendono ipersensibile, bisogna dire che non sono loro gli unici responsabili della tua emotività. La gravidanza, soprattutto la prima, è una tappa chiave che ti fa passare dallo stato di "figlia di" a quello di "figlia di e madre di". Essa porta quindi in primo piano l'importanza di questo legame "madre-figlia" che si perpetuerà con la nascita del tuo bambino. In questa fase possono venire a galla numerose questioni, soprattutto se hai avuto un rapporto difficile con tua madre, se la tua infanzia non è stata serena, ecc. Anche se la gravidanza è stata fortemente desiderata, è naturale che sorgano dei dubbi. La responsabilità che l'arrivo di un bambino comporta può sembrare enorme. Ciò che temi è il tuo futuro stato di mamma: sarò una buona madre? Sarò come mia madre? Avrò la sua stessa pazienza? Il mio bambino mi amerà? Non esitare a parlarne con le tue amiche già mamme o con tua madre, sono qui per questo! Se le tue angosce dovessero perdurare, è meglio parlarne con il tuo medico o con uno psicoterapeuta.

Ho difficoltà ad immaginare le trasformazioni che subirà il mio corpo!

Nel corso di questi nove mesi il tuo corpo si trasformerà e tu avrai paura di non poter controllare questi cambiamenti. Non preoccuparti: sono cambiamenti progressivi...e soprattutto non irreversibili. Per accettarli meglio è essenziale sapere cosa accade al tuo corpo e al tuo bambino. Le varie ecografie e le varie visite mediche sono mirate a seguire l'evoluzione del tuo piccolo: approfitta pienamente di questi momenti magici! Anche i corsi di preparazione al parto sono pensati per aiutarti a vivere meglio questa evoluzione: cerca il più possibile di seguirne uno! Infine, sappi che alcuni gesti simbolici possono aiutarti a prepararti a quello che verrà: acquistare dei vestiti prémaman, pensare all'arredamento della camera del tuo futuro bambino... Allora, come fare per mantenere la calma? La prima cosa da fare è pensare prima di tutto a te stessa. Dedica tempo a te e alla tua coppia. Concediti il diritto di vivere a pieno le emozioni che ti assalgono, senza chiederti in continuazione se sei normale o se sarai una buona madre. Lascia che le cose vadano da sé, abbi fiducia in te stessa e nel tuo istinto.

Leggi tutto

Entra nel club!

Un sacco di consigli e strumenti a portata di mano, nella tua casella e-mail ogni settimana.

  • Impara tutto sulla nutrizione al tuo personale ritmo
  • Prova tanti strumenti pratici studiati su misura per te
  • Ottieni un aiuto e le risposte che ti servono in poco tempo
  • Rimani aggiornato su sconti e coupon

Iniziamo!

Contenuti collegati