Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cerca
Non sei ancora registrato? Registrati qui
Condividi questa/o
X
Comunicare con il bambino durante la gravidanza

Comunicare con il mio bambino in gravidanza

 

Durante i 9 mesi della gravidanza comunico con il piccolo. Lui sente le mie emozioni, reagisce alle mie carezze e in qualche modo condivide con me perfino i piaceri della tavola. La nostra è una relazione magica!

Venerdì 12 Febbraio 2016

I sensi del tuo piccolo incominciano a svilupparsi molto presto quando è nella tua pancia. A partire dalla 4a settimana iniziano a formarsi l’orecchio, gli occhi e la lingua. Col passare delle settimane fanno la loro comparsa il gusto, l'olfatto e il tatto: in pratica, il tuo bambino si apre al suo piccolo mondo. A partire dalla 24a settimana si sviluppano le sue percezioni "coscienti" e il tuo bambino è capace di reagire ad uno stimolo sensoriale.

Il liquido amniotico e il suo ruolo essenziale

Il liquido amniotico è ciò che riempie il sacco amniotico nel quale il piccolo si sviluppa. Il suo ruolo è quello di proteggerlo dagli urti, dagli sbalzi di temperatura, dai rumori. È una sorta di guscio protettivo, ma anche e soprattutto un'interfaccia di comunicazione con il mondo. È grazie a lui che i sensi del tuo piccolo, in particolare il gusto, si sviluppano. A partire dalla 13a settimana il piccolo ingoia e inala continuamente questo liquido leggermente dolce e composto da molecole aromatiche: è così che incomincia il risveglio del senso del gusto nel tuo bambino!

Il nostro legame si costruisce:

  • Attraverso le emozioni. Fin da subito fra di voi si stabilisce un legame psicosensoriale. Lui percepisce i tuoi movimenti, si abitua al tuo modo di parlare e di muoverti, ma percepisce anche l'atmosfera generale, gli effetti dello stress e delle emozioni che vivi, attraverso la produzione di sostanze come il cortisolo e l'adrenalina. Ecco perché è bene rilassarsi ed evitare fonti di stress
  • Attraverso l'alimentazione. Ogni volta che mangi qualcosa, le molecole aromatiche degli alimenti passano nel sangue e giungono al tuo bambino attraverso la placenta o il liquido amniotico. A partire dal quinto mese di gravidanza lui è capace di memorizzare questi gusti. Allora mangia in modo vario e fatti piacere mangiando! Questo contribuirà in modo eccellente allo sviluppo del tuo piccolo!
  • Attraverso i gesti. Il senso del tatto si sviluppa molto presto e il tuo piccolo è capace di sentire le pressioni e le carezze che fai sul tuo pancione. A partire dal 6° mese di gravidanza lui stesso sviluppa le sue sensazioni succhiandosi il pollice, prendendosi i piedini, e reagisce sempre più alle tue carezze.
  • Attraverso i rumori. A partire dal 6° mese il tuo bambino è capace di percepire molti rumori della vita quotidiana: la tua voce, quella del papà, la musica, il battito del proprio cuore, comincia a reagire attraverso movimenti o accelerazioni del battito cardiaco. Parlagli, fagli ascoltare la musica: gli piacerà! Il tuo piccolo si apre molto presto al mondo. Ma i suoi organi sensoriali e il suo cervello stanno ancora maturando, perciò puoi stimolarlo, ma è inutile esagerare e passare la giornata con le casse dello stereo incollate alla pancia: avrà tutta la vita per appassionarsi alla musica!

Leggi tutto

Entra nel club!

Un sacco di consigli e strumenti a portata di mano, nella tua casella e-mail ogni settimana.

  • Impara tutto sulla nutrizione al tuo personale ritmo
  • Prova tanti strumenti pratici studiati su misura per te
  • Ottieni un aiuto e le risposte che ti servono in poco tempo
  • Rimani aggiornato su sconti e coupon

Iniziamo!

Contenuti collegati