Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cerca
Non sei ancora registrato? Registrati qui
Condividi questa/o
X

Strategie per gestire gli attacchi di fame in gravidanza

 

Che fame! Essere mamma è un lavoro duro, soprattutto in questi momenti. Esiste qualche accorgimento per spezzare la fame e non cedere a spuntini poco equilibrati in gravidanza? Certo, vediamoli insieme.

Martedì 27 Giugno 2017

Quando e cosa mangiare per controllare la fame 

Una prima strategia è quella di frazionare la dieta giornaliera in 5-6 pasti (3 pasti principali e 2-3 spuntini) per poter bloccare l'insorgere delle cosiddette “spinte compulsive”.

Fra un pasto e l'altro, quindi, è consigliabile scegliere frutta di stagione anche in abbinamento a verdura (es. una carota + 1 mela o 1 finocchio + 1 arancia o 1 cetriolo + 1 pesca) o una barretta di cereali o uno yogurt o una piccola manciata di frutta secca.

Un’altra strategia per controllare gli attacchi di fame in gravidanza è quella di bere almeno 8 bicchieri di acqua con regolarità, durante e fuori i pasti; inoltre anche gli spuntini vanno accompagnati con tisane, tè o centrifughe di frutta fresca per aumentare il senso di pienezza.

L’importanza della colazione

Molto importante è non saltare la prima colazione, che può essere dolce o salata secondo le preferenze; in tal modo si riesce ad affrontare la giornata in modo corretto secondo le esigenze metaboliche della gravidanza e senza la sensazione di sentirsi affamata per l’intera mattinata.

Articolo redatto in collaborazione con l’Associazione Italiana Nutrizionisti ( A.I.N.U.T )

Leggi tutto

Entra nel club!

Un sacco di consigli e strumenti a portata di mano, nella tua casella e-mail ogni settimana.

  • Impara tutto sulla nutrizione al tuo personale ritmo
  • Prova tanti strumenti pratici studiati su misura per te
  • Ottieni un aiuto e le risposte che ti servono in poco tempo
  • Rimani aggiornato su sconti e coupon

Iniziamo!

Contenuti collegati