MyFeed Personalized Content
6-12 mesi
Programma Nutrizionale
Add this post to favorites

Pronta a vederlo mangiare con le mani?

-
2 mins lettura Set 7, 2016

A circa 8 mesi, il tuo bambino potrà afferrare e portarsi alla bocca piccoli pezzi di cibo. All'inizio farà movimenti un po' goffi, premendo sul palmo della mano con tutte le dita, ma lascialo libero di sperimentare. Con la pratica, riuscirà a migliorare la coordinazione e imparerà a prendere pezzi piccoli stringendoli "a pinza" tra il pollice e l'indice!

Le giuste premesse

Il bambino deve essere seduto e “sorvegliato” durante il pasto. Piatti e ciotole con bordi ampi e base antiscivolo rendono ancora più facile afferrare il cibo con le dita. Non preoccuparti se si impiastriccia e si sporca con il cibo. Mangiare con le mani è un buon esercizio per lo sviluppo delle funzioni motorie, in particolare la coordinazione occhi-mani, e lo aiuta a sentirsi più indipendente.

Dalla teoria alla pratica:

  • Offrigli piccoli pezzettini di verdura cotta o di frutta dalla consistenza morbida, come pezzi di banana matura
  • Scegli consistenze che si sciolgono facilmente in bocca, come pappe con creme di cereali o passati di verdure
  • Dai la preferenza a cibi che si afferrano facilmente con le mani, come pezzetti di pastina ben cotta
  • Evita gli alimenti che potrebbe ingoiare interi aumentando il rischio di soffocamento

Spuntini

Lo stomaco è sempre piuttosto piccolo, quindi merende e piccoli spuntini sono ancora i più indicati, visto che il numero dei pasti si è ridotto nel tempo. I biscottini per la prima infanzia, ad esempio, oltre a completare la dieta, possono essere utili per aiutare il piccolo ad imparare a mangiare con le mani. Dato che in questo periodo il tuo bambino impara anche a sbriciolare e masticare il cibo, inizia con biscottini che si sciolgono facilmente in bocca. Quando il biscottino non avrà più segreti per lui, passa a consistenze più impegnative.