MyFeed Personalized Content
da 12 mesi
Programma Nutrizionale
Add this post to favorites

I segnali di fame e sazietà dei bambini tra i 12 e i 24 mesi

-
2 mins lettura Set 7, 2016

Il tuo bambino cerca di farsi capire e vorrebbe essere sicuro che le sue richieste sono ascoltate e comprese. La capacità di esprimere il suo grado di appetito, e di farti reagire per assecondare i suoi desideri, è un aspetto molto importante del suo sviluppo sociale ed emotivo. Allora drizza le antenne e fai del tuo meglio per accontentarlo, ma non lasciare che sia lui a dettare le regole.

I segnali di fame

  • Esprime impazienza sbattendo i giocattoli e facendo i capricci quando è molto affamato.
  • Si sforza di attirare la tua attenzione con suoni, parole e gesti per dirti “ho fame”.
  • Reagisce con entusiasmo alla vista del cibo e cerca di afferrarlo per mangiare da solo.
  • Esprime il desiderio di cibi particolari con parole e gesti.
  • Può ricorrere al pianto, alle bizze e perfino agli scatti d'ira come ultima risorsa per farsi capire.

CONSIGLI EXTRA: il tuo bambino sta imparando a essere indipendente e mangiare da solo è un ottimo esercizio per prepararsi alla conquista dell'autonomia.

Sapere quando è sazio

Essere indipendente significa farti capire chiaramente quando vuole smettere di mangiare e passare ad altro. Il tuo bambino cambierà di colpo atteggiamento durante il pasto, perdendo bruscamente interesse per il cibo "da un boccone all'altro". Ma in questo modo cerca solo di prendere le "sue" decisioni e di imporre la sua volontà.

Segnali di sazietà

  • Gira o scuote la testa per dire “basta” o “non ne posso più”.
  • Si mette a giocherellare con il cibo o lo butta per terra, per indicare che il pasto è finito. È ora di giocare!
  • Nasconde la bocca o il viso con le mani.
  • Può incrociare le braccia per esprimere il rifiuto di altro cibo.
  • Il ritmo di masticazione rallenta e la sua attenzione è concentrata su altro.
  • Può mettersi a sputare il cibo anche se gli piace.