Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Cerca
Non sei ancora registrato? Registrati qui
Condividi questa/o
X
Consigli su come far addormentare il tuo bambino serenamente

È ora della nanna: 4 consigli su come far addormentare il tuo bambino

 

A tutte le mamme è capitato almeno una volta: arriva il momento della nanna e sembra proprio non volerne sapere! Non ci sono regole e soluzioni uguali per tutti i bambini, ma qualche piccolo accorgimento può aiutarti a farlo addormentare.

Giovedì 13 Aprile 2017

Andiamo a nanna? A volte non è così semplice fare addormentare un bambino che non vuole saperne di chiudere gli occhietti, se non quasi impossibile! Nessun problema: esistono dei piccoli trucchetti che puoi provare per accompagnarlo all'ora della nanna e cercare di evitare nottate da sonnambula. Vediamoli insieme!

1. Routine serale pre-nanna

Il primo trucco su come far addormentare un bambino è creare un’abitudine preliminare, che cominci prima del momento della nanna vero e proprio. Per esempio, potrebbe essere fare al tuo bambino un bagno rilassante, una breve seduta con massaggi e grattini, ma può essere anche il cantare insieme delle canzoni o ascoltare delle musiche dolci e per i bambini più grandi, leggere un libro particolare. La routine serale può iniziare anche molto prima di andare a letto con una bella passeggiata seguita da un po’ di culla.

2. Alimentazione corretta per il sonno

Controllare che il tuo piccolo di giorno mangi a sufficienza è sempre opportuno, a prescindere dalla sua età. Ricordati che per dormire di più, il tuo bambino ha bisogno di spostare, gradualmente e sempre a piccoli passi, i suoi pasti verso le ore diurne, inclusa l’ultima poppata prima della nanna. L’idea di fondo è quella di fare in modo che il tuo bambino sia sazio e affronti la notte più tranquillo e con piacere.

3. Comodità per il riposo

Il tuo bimbo deve stare comodo di notte: sembra una considerazione ovvia, ma non lo è! Il luogo dove riposa (non importa che si tratti di una culla, di un lettino) deve essere adatto e perfetto per il tuo bambino, quindi né troppo morbido o cedevole, né troppo rigido. Ricorda che anche la temperatura della stanza è fondamentale per il suo comfort complessivo, perché con troppo caldo o con troppo freddo sarà più difficile farlo dormire.

4. Parole magiche

Un consiglio su come far addormentare un bambino, che può diventare una pratica irrinunciabile, è quello di associare alcune parole speciali, da sussurrare all’orecchio del tuo bambino sotto forma di un dolce bisbiglio. Prima del momento della nanna, per esempio quando il tuo piccolo è assonnato e tranquillo, basterà ripetere “Nottenotte” o le parole scelte, per far sì che diventino un’abitudine da associare al sonno.

Leggi tutto

Entra nel club!

Un sacco di consigli e strumenti a portata di mano, nella tua casella e-mail ogni settimana.

  • Impara tutto sulla nutrizione al tuo personale ritmo
  • Prova tanti strumenti pratici studiati su misura per te
  • Ottieni un aiuto e le risposte che ti servono in poco tempo
  • Rimani aggiornato su sconti e coupon

Iniziamo!

Contenuti collegati