MyFeed Personalized Content
0-6 mesi
Programma Nutrizionale
Add this post to favorites

Segnali di fame e sazietà del lattante

-
2 mins lettura Set 7, 2016

Il tuo bambino ti farà capire se e quanta fame ha, inviando dei segnali che presto non avrai difficoltà a interpretare correttamente. Ricorda però che più aspetti a soddisfare le sue richieste, più insistenti si faranno i suoi richiami, gestuali e vocali.

Subito dopo la nascita

I segnali di fame più comuni

  • Inizialmente si mostrerà calmo ma più vispo, compiendo rapidi movimento con gli occhi.
  • Istintivamente girerà la testa aprendo la bocca se gli sfiori le labbra con un dito.
  • Potrebbe iniziare a succhiarsi le mani vigorosamente e a schioccare le labbra.
  • Se i suoi segnali di fame continuano a rimanere inascoltati, comincerà ad agitarsi e poi scoppierà a piangere.

I segnali di sazietà più comuni

  • Si disinteressa del seno.
  • Smette di ruotare la testa alla ricerca della mammella.
  • Si calma, appare rilassato e spesso si addormenta.

Tra i 4 e i 6 mesi d'età

I segnali di fame più comuni

  • Ormai conosci bene il "linguaggio" usato dal tuo piccolo per farti capire che ha fame. Le vostre azioni e reazioni sono in sintonia e avete stabilito una vostra forma di comunicazione, puoi starne certa!
  • Forse lo vedrai ancora succhiarsi le mani prima di agitarsi, ma è possibile che mettersi le dita in bocca sia il suo metodo, sano e naturale, di calmarsi.
  • Non si farà pregare se gli offri il seno, ma si staccherà se viene distratto, per poi ricominciare a poppare.
  • Il pianto è la sua ultima risorsa, segno che ha perso la pazienza e non ha più la forza di resistere alla fame.

I segnali di sazietà più comuni

  • Allontana il seno con la mani e gira la testa dall'altra parte.
  • Non mostra più interesse quando provi ad offrirgli nuovamente il seno.
  • I suoi movimenti di suzione sono molto più efficaci e può saziarsi in appena 5-10 minuti.
  • Si mostrerà calmo e soddisfatto a fine poppata.

Tra i 6 e i 12 mesi d'età

I segnali di fame più comuni

  • Fidati dello schema di comunicazione che ha messo a punto per farti capire quando ha fame.
  • Diventerà irritabile e irrequieto se vuole mangiare.
  • Se gli offri il seno comincerà a succhiare, ma si staccherà facilmente se viene distratto, per poi riprendere la poppata.
  • Il pianto è la sua ultima risorsa, segno che ha perso la pazienza e non ha più la forza di resistere alla fame.

I segnali di sazietà più comuni

  • Allontanerà il seno con la mani e girerà la testa dall'altra parte.
  • Non mostra più interesse quando provi ad offrirgli nuovamente il seno.
  • I suoi movimenti di suzione sono molto più efficaci e può saziarsi in appena 5-10 minuti.
  • Lo vedrai assumere un'espressione serena e soddisfatta a fine poppata.


BUONO A SAPERSI: 
Riconoscere i segnali di fame e sazietà e capirne l'importanza può aiutarti a far apprendere nel tuo piccolo abitudini alimentari sane.